INSEGNAMENTI DEL VEN. OTHOK RINPOCHE

INSEGNAMENTI CONTINUATIVI
 
Sviluppare la mente altruistica
Ogni lunedì (dalle 19.15 alle 20.30)

Rinpoche commenta il testo Bodhisattvachariavatara, scritto dal Pandit Shantideva, che espone il percorso che conduce all’illuminazione, attraverso la pratica delle sei perfezioni.
Nel testo l’autore spiega come il coltivare qualità come l’amore, la compassione, la generosità e la pazienza, non sia un vantaggio a livello personale ma sia anche di aiuto per tutti gli esseri senzienti e per mantenere l’armonia nel mondo.


Introduzione alla meditazione buddhista
Ogni giovedì  (dalle 19.15 alle 20.30)

Rinpoche spiegherà che cos’è il Buddhismo, quali sono i suoi principi fondamentali, la sua pratica, etica e filosofia, e intercalerà la spiegazione con dei momenti di meditazione pratica sull’argomento trattato nell’incontro.
Gli insegnamenti saranno sospesi il 1 e il 29 Aprile
 



INSEGNAMENTI NEI FINE SETTIMANA
 
Interdipendenza
13 e 14 aprile (dalle 14.30 alle 17.00)

L’interdipendenza è uno dei principi filosofici fondamentali del buddhismo. Tutti i fenomeni esistono “dipendendo da altro” e comprendere questo permette di arrivare a capire la natura di vacuità di esistenza intrinseca. L’interdipendenza è anche la base per capire l’importanza di mantenere un comportamento di amorevole gentilezza verso tutti gli esseri senzienti in tutte le circostanze.
 
Ritiro di Vajrasattva
25-26-27-28 aprile (dalle 9.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 16.30)

Le emozioni negative da tempo senza inizio ci spingono a compiere azioni non virtuose che, a loro volta, creano impronte che si depositano sulla coscienza e ci impediscono di progredire sul sentiero spirituale, oscurando la nostra mente di saggezza.
Durante il ritiro, Rinpoche spiegherà la pratica di purificazione legata a Buddha  Vajrasattva commentandone il testo durante la sua recitazione.
Per la partecipazione al ritiro è necessaria la prenotazione. Il pranzo sarà organizzato dai monaci presso la sede del Ghe Pel Ling.  Per avere ulteriori informazioni e  prenotarsi vi preghiamo di scrivere a info@ghepelling.com

Le due verità
11-12 maggio (dalle 14.30 alle 17.00)

Buddha ha spiegato che tutto ciò che esiste è privo di un’esistenza indipendente perché dipende sempre da altro. L’apparenza del fenomeno così come lo percepiamo, quindi, non coincide con il suo modo ultimo di esistere ed è definita “verità convenzionale”. La comprensione dell’assenza di esistenza intrinseca, invece, è la “verità ultima”. La conoscenza di questi due aspetti della realtà è alla base del percorso spirituale buddhista.

Amore e compassione 
1-2 giugno (dalle 14.30 alle 17.00)

La motivazione altruistica è centrale nel Buddhismo. Impegnarsi per il beneficio di tutti gli esseri senzienti praticando amore, gentilezza e compassione è il sentiero per contrastare la motivazione egoistica. 



DONAZIONI AL GHE PEL LING
Il Ghe Pel Ling è un’associazione senza fine di lucro che si sostiene, soprattutto, grazie alle donazioni di tutte le persone che beneficiano delle attività dell’istituto e/o sono  interessate alla preservazione della cultura buddhista tibetana.

Puoi fare la tua donazione direttamente quando sarai in Istituto oppure inviarla tramite Bonifico, Paypal, Carta di credito e Satispay.

DONAZIONI https://ghepelling.com/donazioni/

Fai una donazione tramite bonifico
Intestatario:
Istituto Ghe Pel Ling
Banca: UniCredit Banca
IBAN: IT97C0200801622000004714119
 



PARTECIPAZIONE AGLI INCONTRI

In presenza
A tutte le iniziative raccomandiamo caldamente la partecipazione in presenza al Ghe Pel Ling, sia per beneficiare della rarità di  un ascolto diretto dal Maestro, sia come segno di riconoscenza e gratitudine verso di lui che, con grande generosita,  ha interrotto le sua attività nel monastero in India per raggiungerci in Italia e stare con noi. 

Online su Zoom
E’ possibile seguire gli incontri su Zoom
ID riunione: 94138579250
Passcode: Saggezza24

Online su Vimeo

E’ possibile seguire gli incontri in diretta o in differita su www.vimeo.com/ghepelling

Vi aspettiamo con gioia!